Maylandia/Metriaclima: gli esclusi

Articoli ed approfondimenti sugli mbuna
Rispondi
Avatar utente
ilbuonlulu
Fondatore
Fondatore
Connesso: No
Messaggi: 2246
Iscritto il: 11/08/2015, 15:43
Città: Monteforte d'Alpone (VR)
Allevo ciclidi dal:: 2009
VASCHE
Vasca 200x50x50
Contatta:

Maylandia/Metriaclima: gli esclusi

Messaggio da ilbuonlulu » 12/10/2015, 9:55

Cinque specie non sono state inserite in nessuno dei gruppi precedentemente discussi e sono descritte insieme qui, anche se non sono effettivamente correlate una all’altra.
Il Metriaclima sp. 'patricki' si trova lungo la costa sud-occidentale del lago. La specie deve il suo nome a Patrick Karonga, uno dei migliori pescatori di Stuart Grant. Lo si può trovare a Chidunga Rocks (Chipoka), le isole di Maleri, Namalenje Island, le isole Mbenji, Nkhomo Reef e Jalo reef, vicino a Nkhotakota. Il M. sp. "patricki" potrebbe essere una via di mezzo tra un mbuna che abita le zone sabbiose, come ad esempio Pseudotropheus livingstonii (inizialmente Metriaclima) e uno mbuna che abita le zone rocciose. Un'importante differenza da un mbuna che abita le zone sabbiose è il suo permanentemente comportamento territoriale. I maschi nella livrea riproduttiva si vedono durante tutto l'anno e ognuno scava una buca sotto una delle pietre sparse nel suo habitat. Questo è uno dei pochi mbuna che talvolta si possono incontrare sulle distese di sabbia. Si nutre degli aufwuchs sugli substrati rocciosi e sabbiosi.
A Mbenji un'altra specie, il Metriaclima lombardoi, si trova insieme a M. sp. 'patricki' e M. barlowi negli habitat ricchi di sedimenti e in quelli intermedi. Il M. lombardoi, tuttavia, sembra essere limitato alla parte rocciosa del biotopo, con la più alta densità di popolazione ad una profondità di circa 10 metri. Il M. lombardoi gode di una popolarità diffusa tra gli acquaristi ed è uno degli mbuna più frequentemente spediti dal lago. Una caratteristica insolita di questa specie è che i maschi sono gialli e le femmine blu (a barre). Le femmine blu si trovano anche in alcune altre specie (ad es. M. callainos e M. sp. ‘blu reef' del Mozambico), ma la combinazione di femmine blu e di maschi gialli è unica del M. Lombardoi. La sua distribuzione non è limitata solo a Mbenji, visto che si incontra anche a Nkhomo Reef.
Il Metriaclima sp. 'aggressive grey head', è un altro "fuori posto", (precedentemente assegnato agli Pseudotropheus) nuota in grandi popolazioni intorno alle isole Maleri. I maschi e le femmine sono più o meno dello stesso colore. Il colore giallo sulla testa varia all'interno della popolazione e sembra essere più evidente negli individui degli ambienti ricchi di sedimenti.
A Likoma Island diverse specie di Metriaclima abitano l'habitat intermedio, sembra che quest'isola ospiti alcune specie meno recenti, alcune delle quali hanno una distribuzione molto ristretta. Una di queste specie, il Metriaclima sp. ‘membe deep’, è piccolo con i maschi di un colore particolare (simile a quello di una specie non imparentata, il Pseudotropheus sp. 'polit’) e le femmine sono giallo scuro. La sua distribuzione è limitata alla costa nord-orientale dell'isola di Likoma, tra Membe Point e Maingano, dove nuota in habitat intermedi ricchi di sedimenti a profondità tra i 15 e i 30 metri. I maschi di questa specie si nutrono prevalentemente di aufwuchs mentre le femmine si nutrono anche di plancton. I maschi possono rapidamente modificare la loro colorazione nera e azzurra ad un tetro grigio blu. Sebbene il M. sp. ‘membe deep’ sia una specie particolarmente bella non è mai stata esportata in grandi numeri. Il motivo è probabilmente duplice: una bassa densità di popolazione e la profondità in cui vive.
La quinta specie è il Metriaclima sp. 'mbweca'. Questa specie nuota in habitat intermedi a Mbweca, Mala Point e Cobwé, tutte in Mozambico, ad una profondità di circa 10-25 metri. In precedenza, si è pensato che questa specie fosse stata membro del genere Cynotilapia, ma dal momento che è stata vista setacciare l’aufwuchs con le modalità tipiche degli zebra e dato che ha i denti bicuspidi, ora è collocato tra i Metriaclima. Il maschio del M. sp. 'mbweca' staziona a circa 50 cm sopra la caverna riproduttiva mentre si nutre di plancton. Le femmine si riuniscono in banchi fino a 50 esemplari e rimangono molto vicino ai maschi territoriali. Il colore dei maschi è molto scuro e mostra pochi segni a parte la macchia che va dal color oro al rame sulla testa dietro gli occhi. Le femmine sono anch’esse molto scure, ma sono prive del colore dorato.

Bibliografia:
Malawi Cichlids in their Natural Habitat (3-4-5 edizione), Ad Konings
Back to Nature: Guide to Malawi Cichlids, Ad Konings
The Cichlidroom companion (http://www.cichlidae.com)
Luca

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite